FARE E SENTIRE

METODo

METODO PERSONALE

PROTOCOLLO 
di CURA

Non ho il potere di trasformare l’altra persona ma posso accompagnarla e supportarla nel processo di evoluzione interiore, a tirare fuori il suo potenziale e la capacità di auto sostenersi.

Lo faccio attraverso il mio metodo personale.

Un “metodo integrato” che sostiene l’individuo verso la costruzione e la valorizzazione del proprio se, della propria storia e della propria immagine attraverso un protocollo clinico e creativo.

Il mio metodo personale è costituito da un protocollo di cura che racchiude i miei studi in psicologia espressiva-corporea, la mia specializzazione in fototerapia clinica e fotografia terapeutica, la mia esperienza di fotografa autoritrattista e le mie competenze relazionali intrinseche, insieme alla formazione continua (fondata su validità scientifica) e supervisione, elementi imprescindibili per la mia professione.

psicoterapia gestalt metodo

Il mio lavoro è orientato all’ attraversamento del vuoto interiore: con gentilezza ti accompagno ad avere grazia anche della vulnerabilità e del dolore, a metterti di fronte al “nulla dentro di te” senza la paura di vederlo tale, perché è lì, infatti, nel buio e nell’ombra, che riscoprirai la pienezza del vuoto e ritroverai la tua interezza.

psicologa gestalt massa carrara

LA MIA VISIONE

PUOI RITORNARE
a ESSERE INTERA

“Ritornare a essere intera” – in psicologia della Gestalt – significa conoscere ed esprimere  consapevolmente le tue potenzialità e debolezze (luci e ombre), accogliere le parti in conflitto della tua persona favorendo il dialogo e l’integrazione.

Far coesistere le differenti parti che risiedono in te, ti permetterà di assumerti la responsabilità della tua esistenza e vivere una vita allineata a te stessa, libera dai confini delle maschere e del condizionamento, in cui essere ciò che sei e non ciò che dovresti, potresti e vorresti essere per vivere una vita piena ed emotivamente più serena.

La mia visione di interezza nasce dalle profonde parole dello psicoterapeuta J. Zinker:

La persona è sana quando è un cerchio completo, quando cioè possiede migliaia di polarità tra loro integrate ed è consapevole della maggior parte di esse, riuscendo ad accettare anche quelle che la società disapprova.

Nella mia visione desidero aiutarti a percepire e trasformare le parti scisse di te, favorendone l’integrazione. L’integrazione delle varie parti può essere un processo complesso e significativo che richiede di trovare le  modalità più appropriate e utili per farti sperimentare quel senso di interezza che senti aver perduto.

METODO MULTIDIMENSIONALE

MENTE e CORPO
LUCE e OMBRA

Il mio metodo personale è frutto di un lungo percorso di studi di tipo scientifico e clinico (sempre in continuo aggiornamento) integrato a un orientamento umanistico-esistenziale, specifico della Psicologia della Gestalt, che pone al centro il “sentire” della persona. 

Un metodo di lavoro integrato che prende in considerazione diverse dimensioni utili a comprendere meglio un disagio personale e adattare gli interventi o le strategie in base alle esigenze specifiche della persona che sceglie di affidarsi a me.

Le dimensioni del mio metodo sono:

La psicologia clinica prevede l’utilizzo di molteplici tecniche e strumenti validati scientificamente per valutare, diagnosticare e trattare problematiche emotive e comportamentali, nonché per promuovere il benessere della persona.

Alcuni degli strumenti e delle tecniche comunemente utilizzati includono: le interviste cliniche, i test psicologici, l’osservazione e la valutazione del comportamento, il colloquio clinico e tanto altro.

La scelta degli strumenti e delle tecniche dipende dalle esigenze specifiche della persona e, naturalmente, anche dall’approccio del clinico.

La psicologia espressiva è un approccio che integra diverse forme di espressione, inclusi il linguaggio verbale e non verbale con lo scopo di facilitare il processo di crescita personale.

Questo approccio prevede che l’uso combinato del linguaggio verbale (parole) e non verbale (gesti, espressioni facciali, postura, ecc.) può favorire la comprensione e l’espressione delle emozioni e dei pensieri interiori della persona, fornendo una rappresentazione più completa e accurata dell’esperienza emotiva di una persona.

Tra le terapie espressive è possibile citare: arteterapia, movimento terapia, scrittura terapeutica, dramma/teatroterapia… e altre forme di terapie creative.

La psicologia corporea è un approccio che attribuisce un valore primario al rapporto tra mente e corpo, concentrandosi sulla consapevolezza dei processi corporei e sulle modalità attraverso le quali il corpo può influenzare il benessere mentale e emotivo.

È possibile citare una varietà di tecniche corporee, tra cui: la consapevolezza del respiro, il rilassamento muscolare progressivo, l’espressione corporea e il movimento somatico, la mindfulness e la meditazione corporea, il training autogeno e le tecniche di visualizzazione, l’embodiment.

Il mio approccio fotografico lo definisco perturbante e terapeutico.

Ho scelto il termine perturbante e terapeutico perché la mia fotografia può destabilizzare, turbare e rendere inquieta ma al contempo divenire un’opportunità di cambiamento (un nuovo adattamento creativo) e “guarigione” personale.

Da un punto di vista visivo, nelle mie fotografie, il perturbante emerge nella loro caratteristica contrastante, nella loro oscurità. Il nero rappresenta il tuo  vuoto, la tua ombra, la tua vulnerabilità.

È però nell’ alternanza di luci e ombre che potrai trovare la strada per fare luce , entrare in contatto con il tuo sentire, abbandonarti alle tue vulnerabilità e ritornare a splendere come un riflesso sul mare.

Nella pratica, durante l’esperienza di ritratto psicocorporeo, desidero che la mia fotografia possa contribuire a trasformare la percezione che hai di te stessa.

Non è una fotografia per costringerti ad accettare e innamorarti della tua immagine ma per ricostruire con essa una relazione sana e consapevole.

Se senti la necessità di avere maggiori informazioni sulla mia formazione professionale, puoi esplorare la mia pagina LinkedIn in cui troverai tutti i corsi che ho frequentato.

psicologa gestalt

GLI STRUMENTI

  • Colloquio clinico
  • Test clinici e validati scientificamente
  • Guide creative personalizzate
  • Pratiche espressive (Fototerapia clinica, Arteterapia Clinica, Scrittura Treapeutica, Journaling & Visual Journaling Terapeutico, Videoterapia Clinica, Collage Terapeutico)
  • Pratiche corporee (Rilassamento corporeo di Jacobson, Mindfulness, Tecniche di visualizzazione e di Training Autogeno…)
  • Tecniche di Embodiment
  • Progetti di Fotografia Terapeutica (realizzati da me e te)
  • Tecniche della Psicologia Gestalt
  • Competenze e Strumenti creativi
  • Strumenti intuitivi

LE RADICI DEL METODO

PSICOLOGIA della
GESTALT INTEGRATA

La Terapia della Gestalt nasce negli anni ’50 grazie allo psichiatra F. Perls.

La psicologia della Gestalt è un metodo teorico che integra tecniche espressive e corporee che provengono da approcci differenti ponendo attenzione al processo cioè al “come” le situazioni si sviluppano piuttosto che ai molteplici “perché”. Il focus è sul presente – qui e ora – ma ciò non comporta un disinteresse per le esperienze di vita che hanno portato allo sviluppo di specifici schemi comportamentali.

Un modello che non prevede procedure rigide e statiche ma la possibilità da parte del clinico (psicologa o psicoterapeuta) di costruire percorsi liberi, creativi ed artistici che aiutano la persona a porre l’attenzione verso ciò che fa, sperimenta o sente nel presente, diventandone gradualmente consapevole. 

Il clinico osserva attentamente il modo in cui la cliente/paziente si rivela durante la relazione terapeutica, oltre che con le parole (come assume la postura, la respirazione, i gesti, il tono di voce, le espressioni facciali…).

Nell’approccio Gestaltico la persona viene considerata come una totalità, intesa non come la somma di singole parti ma come un insieme unitario composto da tutte le parti: mente, corpo, pensieri, sentimenti… 

Partendo dalla psicologia della Gestalt, nel corso degli anni ho strutturato il mio metodo. Una metodologia del “fare” e del “sentire” che riflette chi sono, pensiero e sentimento, e ciò che amo fare nella vita per avere cura della mia persona e del mio corpo. 

psicologia gestalt metodo

Con i miei percorsi strutturati e personalizzati, avrai l’opportunità di riscoprire te stessa completamente: corpo, carattere e personalità. Questa consapevolezza totale potrà riflettersi positivamente nella tua vita personale e relazionale. Il mio ruolo è quello di fornirti supporto, concentrandomi sul benessere generale, e non trattando casi di disagio clinico grave.

CONSULENZA PSICOLOGICA

ESSENZA – La consulenza di 90 minuti per affrontare difficoltà temporanee, blocchi emotivi con un impatto importante sulla vita quotidiana, affrontare eventuali insicurezze legate alla tua immagine  oppure  esplorare e sviluppare aspetti della tua personalità che potresti non aver considerato in precedenza, senza un obiettivo specifico di cura.

SCOPRI >

PERCORSO PSICOLOGICO E FOTOGRAFICO

INTERA – Un percorso guidato, di tipo psicologico e fotografico, per ritrovare il senso di interezza costruendo una relazione consapevole con te stessa e il tuo corpo, attraverso la pratica dell’autoritratto e del ritratto terapeutico. Per ogni modulo troverai materiale clinico, educativo ed espressivo, e sessioni personali di counselling psicologico (da svolgere con me).

ENTRA IN LISTA D’ATTESA >

PERCORSO PSICOLOGICO PERSONALIZZATO

Un percorso psicologico espressivo e corporeo per recuperare la tua unicità e individualità perduta, darle importanza senza negarla, e viverla consapevolmente attraverso te stessa e il tuo corpo, in un tempo ampiamente lento e secondo una modalità personalizzata – non strutturata – in cui ogni sessione verrà ideata su misura per il tuoi bisogni e desideri.

Sarai tu a scegliere la tematica da esplorare.

SCOPRI >

LABORATORI PER ASSOCIAZIONI E COOPERATIVE

Creo e conduco laboratori espressivi e creativi per associazioni e cooperative impegnate in progetti sociali con lo scopo di  accompagnare i soggetti partecipanti all’esplorazione di tematiche specifiche e facilitare l’emergere di riflessioni e l’individuazione di prospettive alternative ai loro vissuti di vita.

SCRIVIMI >

DESIDERI SENTIRTI finalmente INTERA?

Se desideri recuperare la tua interezza, non avere timore di attraversare il vuoto della vulnerabilità. 

Ti accompagno nella conoscenza profonda della tua completezza attraverso differenti metodi clinici e creativi scelti in base alle tue esigenze.

Scrivimi. Ti risponderò personalmente.❤

Consenso

14 + 10 =

error: Contenuto protetto da copyright.

Pin It on Pinterest